La tua voglia di libertà ha il sapore delle 2 ruote!

Nel nostro campo moto attrezzato metti alla prova la tua abilità e, con i nostri mezzi come l’Honda Sh 125 o la Yamaha MT-07, c’è più gusto ad imparare.

Patente AM

Cosa posso guidare?

  • ciclomotori a 2 ruote con massimo 50 cc di cilindrata, massimo 4 kW di potenza, massimo 45 km/h di velocità;
  •  ciclomotori a tre ruote leggeri con massimo 50 cc di cilindrata (ad esempio l’Ape), massimo 4 kW di potenza (anche se elettrici), massimo 45 km/h di velocità;
  • quadricicli leggeri (microcar o quad) , 45 km/h di velocità, 50 cc di cilindrata (500 cc di cilindrata se a diesel), massimo 6 kW di potenza.
*Compiuti 16 anni, se il mezzo è omologato per due, è possibile trasportare un passeggero

Da che età posso prendere la patente AM?

14 anni. Se mancano pochi mesi al tuo compleanno, puoi anticipare l’iscrizione, ma potrai poi sostenere gli esami solo al raggiungimento dell’età richiesta.

Come si svolge l’esame di guida?

L’esame è articolato in due fasi: la prima si svolge in un’area chiusa ed attrezzata con i coni. Superata questa si passa alla seconda fase, su strada, così da verificare i comportamenti durante la guida nel traffico.
Grazie al nostro campo moto sempre allestito con i birilli ti sarà più facile imparare e prepararti per l’esame!

Patente A1

Cosa posso guidare?

  • motocicli di cilindrata massima 125 cm3, potenza massima 11 kW e rapporto potenza/peso massimo 0,1 kW/kg;
  • tricicli di potenza massima 15 kW;
  • macchine agricole con le seguenti caratteristiche: lunghezza massima 4 m, larghezza massima 1,60 m, altezza massima 2,50 m e massa massima fino a 2,5 tonnellate;
  • veicoli che richiedono la patente AM, ossia i ciclomotori a 2, 3 e 4 ruote.

Patenti incluse

  • AM     

Da che età posso prendere la patente A1?

16 anni. Se mancano pochi mesi al tuo compleanno puoi anticipare l’iscrizione, ma potrai sostenere gli esami solo al raggiungimento dell’età richiesta.

Se ho la patente AM devo fare l’esame di teoria?

Si, perchè diverso da quello dell’AM. 

Come si svolge l’esame di guida?

L’esame si sviluppa in due fasi: la prima si svolge in un’area chiusa ed attrezzata con i coni. Qui ti verranno chieste anche alcune nozioni sulla moto.
Superata questa si passa alla seconda fase, su strada, così da verificare i comportamenti durante la guida nel traffico.
Grazie al nostro campo moto sempre allestito con i birilli ti sarà più facile imparare e prepararti per l’esame!

Patente A2

Cosa posso guidare?

  • motocicli di potenza massima 35 kW e rapporto potenza/peso massimo 0,2 kW/kg;
  • veicoli che richiedono la patente A1;
  • veicoli che richiedono la patente AM, ossia i ciclomotori a 2, 3 e 4 ruote;
  • se guidi una moto depotenziata, la potenza originaria non deve essere superiore a 70 kW.

Patenti incluse

  • AM     
  • A1     

Da che età posso prendere la patente A2?

18 anni. Se mancano pochi mesi al tuo compleanno puoi anticipare l’iscrizione, ma potrai sostenere gli esami al raggiungimento dell’età richiesta.

È la tua prima patente?

Allora dovrai sostenere l’esame di teoria.

Hai già la patente A1 o superiore?

Nessun esame di teoria e ti consegneremo subito il foglio rosa.
L’esame pratico, per legge, deve essere sostenuto minimo un mese e un giorno dopo il rilascio del foglio rosa.

Come si svolge l’esame di guida?

L’esame si sviluppa in due fasi: la prima si svolge in un’area chiusa ed attrezzata con i coni. Qui  ti verranno chieste anche alcune nozioni sulla moto.
 Superata questa si passa alla seconda fase, su strada così da verificare i comportamenti durante la guida nel traffico.
Grazie al nostro campo moto sempre allestito con i birilli ti sarà più facile imparare e prepararti per l’esame!

Patente A (o A3)

Cosa posso guidare?

  • motocicli di qualsiasi potenza e cilindrata;
  • tricicli di potenza superiore a 15 kW se hai più di 21 anni di età;
  • veicoli che richiedono la patente A2, A1 e AM (cioè i ciclomotori a 2, 3 e 4 ruote).

Patenti incluse

  • AM     
  • A1     
  • A2     

Da che età posso prendere la patente A?

24 anni oppure devi avere la patente A2 da almeno 2 anni. 

È la tua prima patente?

Allora dovrai prima sostenere l’esame di teoria.

Hai già la patente A1 o superiore?

Nessun esame di teoria e ti consegneremo subito il foglio rosa.
L’esame pratico, per legge, deve essere sostenuto minimo un mese e un giorno dopo il rilascio del foglio rosa.

Come si svolge l’esame di guida?

L’ esame si sviluppa in due fasi: la prima si svolge in un’area chiusa ed attrezzata con i coni in cui ti verranno chieste anche alcune nozioni sulla moto.
Superata questa si passa alla seconda fase, su strada così da verificare i comportamenti durante la guida nel traffico.
Grazie al nostro campo moto sempre allestito con i birilli ti sarà più facile imparare e prepararti per l’esame!

ESAME DI TEORIA PATENTI A e B

Come si svolge l’esame di teoria?

L’esame di teoria è in formato quiz con 30 domande, a cui bisogna rispondere vero o falso in 20 minuti. Si possono commettere fino a tre errori. Ne fai di più? Nessun panico! Dopo un mese e un giorno potrai sostenere nuovamente l’esame.

Come prepararsi al meglio all’esame di teoria?
  • seguire le lezioni in presenza (con sei sedi trovi quella con gli orari più comodi per te);
  • esercitarti con le simulazioni d’esame on-line da casa o in autoscuola.
Cosa succede dopo aver superato la teoria?

Il giorno dopo ti consegniamo il foglio rosa!
Vale 1 anno e ti permette di sostenere 3 prove pratiche.

Cosa devo fare per iscrivermi?

Contatta una delle nostre sedi

Ti fisseremo l’appuntamento per la visita oculistica (35 €).
Inoltre ti consegneremo i bollettini PagoPa  per l’iscrizione: 1 da 26,40 € e 3 bollettini da 16 €.

Quali documenti devo presentare alla visita oculistica?
  • Certificato anamnestico del medico di base: si tratta semplicemente di un documento che attesta che non utilizzi droghe, non abusi di alcol e non soffri di patologie che potrebbero mettere a repentaglio l’incolumità tua e delle altre persone.
  • n.1 foto a capo scoperto (eccetto per motivi religiosi): sorridi, è quella che metteremo nella patente!
  • Carta d’identità
  • Codice Fiscale
  • Permesso di soggiorno (se occorre)
  • Patente inferiore (se ce l’hai)
  • Bollettini PagoPa pagati
Perfetto, ti diamo il benvenuto alla nostra scuola guida!

Consegnando tutti i documenti potrai prenotare già l’esame di teoria.