Per lavoro, per viaggiare, per andare dove vuoi!

Le nostre Peugeot 208 1.6 hdi sono perfette per imparare, scommetti? Inoltre abbiamo una 208 con cambio automatico e con adattamenti per patenti speciali.

Patente B Automatica

Imparare a guidare non è mai stato così facile e comodo! Per questo da noi troverai l’auto anche con cambio automatico.

Cosa posso guidare?

Autovetture con cambio automatico. Per poter guidare quelle con cambio manuale non dovrai rifare l’esame di teoria ma solo quello di guida.

Da che età posso prendere la patente B?

18 anni, come per la patente B. Se mancano pochi mesi al tuo compleanno puoi anticipare l’iscrizione, potrai poi sostenere gli esami al raggiungimento dell’età richiesta.

Quali vantaggi ha la patente B con cambio automatico?

  • Nessun rischio che l’auto si spenga, ha solo il pedale dell’acceleratore e del freno, per cui non dovrai pensare alla frizione,
  • non dovrai occuparti di cambiare le marce al momento giusto,
  • partenza in salita facile.

È la tua prima patente?

Allora dovrai prima sostenere l’esame di teoria.

Hai già la patente A1, A2 , A senza limiti?

Nessun esame di teoria e ti consegneremo subito il foglio rosa. L’esame pratico, per legge, deve essere sostenuto minimo un mese e un giorno dopo il rilascio del foglio rosa.

Come si svolge l’esame di guida?

L’esame di guida si svolge in 3 fasi:
1° fase: verifica sulle capacità di prepararsi a una guida sicura;
2° fase: manovre, come ad esempio marcia indietro, parcheggio; inversione;
3° fase: guida nel traffico, come ad esempio guida in curva, entrata e uscita dall’autostrada, sorpasso.

Come prepararsi al meglio all’esame di guida?

Per legge hai 6 ore di guide obbligatorie con uno dei nostri istruttori e una delle nostre istruttrici certificate che farai con la nostra auto con cambio automatico. Solo dopo queste e, trascorso un mese e un giorno dall’aver superato l’esame di teoria, potrai iscriverti alla prova pratica.
Per esercitarti alla guida dovrai utilizzare solo auto con cambio automatico (senza limiti di cilindrata) ma accanto a te dovrà esserci una persona che ha la patente B o superiore da almeno 10 anni e che non ha più di 65 anni di età (per dubbi puoi consultare l’art.122 cds).

Quali sono i limiti nei primi 3 anni di patente?

Puoi guidare autovettura con massimo 55 kW/ton e con un tetto massimo di 70 kW (N.B. non si applicano questi limiti per i neopatentati categoria B che risiedono all’estero);

  • per i primi 3 anni il tasso alcolemico consentito è pari a 0;
  • per i primi 3 anni limiti di velocità sono ridotti:

    extraurbane principali 90 km/h (invece che 110);

    autostrade 100 km/h (invece che 130)
  • per i primi 3 anni si subirà una decurtazione doppia dei punti in caso di infrazione che preveda tale provvedimento.

Patente B

Cosa posso guidare?
  • automobili con massimo 3.500 kg di peso, progettate per trasporto di massimo 9 persone (conducente compreso). È possibile trainare anche un carrello appendice abbinato alla singola auto che lo traina (con la quale condivide la targa);
  • autotreno (macchina+rimorchio) con rimorchio leggero di massimo 750 kg;
  • autotreno con rimorchio non leggero (superiore ai 750 kg), con massa massima del complesso veicolare (macchina+rimorchio) di 3.500 kg (N.B. si considera la massa a pieno carico);
  • macchine agricole comprese quelle eccezionali: ossia che superino per dimensioni e peso quelle massime consentite dal codice della strada, che solitamente devono circolare scortate;
  • macchine operatrici escluse quelle eccezionali;
  • tricicli superiori a 15 kW di potenza, al compimento del 21esimo anno di età e solo su territorio italiano.

Da che età posso prendere la patente B?

18 anni. Se mancano pochi mesi al tuo compleanno puoi anticipare l’iscrizione, potrai poi sostenere gli esami al raggiungimento dell’età richiesta.

Si può guidare l’auto a 17 anni?

Sì con la guida accompagnata, in altre parole una certificazione che attesta la possibilità di esercitarsi alla guida prima di prendere la patente B. Puoi fare richiesta alla Motorizzazione a 17 anni. Questa ti da diritto di esercitarti alla guida insieme ad una persona a tua scelta (ne potrai indicare 3), che ha la patente B da almeno 10 anni o patenti superiori, età non superiore a 60 anni. L’autorizzazione alla guida accompagnata possono richiederla tutti i minorenni già in possesso di Patente A1 o B1. Requisito obbligatorio per potersi mettere alla guida di un auto è frequentare un corso di 10 ore in autoscuola con un istruttore qualificato. Al corso deve essere presente anche il tutor. A 18 anni potrai sostenere l’esame pratico di guida come privatista.

Patenti incluse

  • AM
  • A1 (solo in Italia)
  • B1

È la tua prima patente?

Allora dovrai prima sostenere l’esame di teoria.

Hai già la patente A1, A2 , A senza limiti?

Nessun esame di teoria e ti consegneremo subito il foglio rosa.
L’esame pratico, per legge, deve essere sostenuto minimo un mese e un giorno dopo il rilascio del foglio rosa.

Come si svolge l’esame di guida?

L’esame di guida si svolge in 3 fasi:
1° fase: verifica sulle capacità di prepararsi a una guida sicura;
2° fase: manovre, come ad esempio marcia indietro, parcheggio; inversione;
3° fase: guida nel traffico, come ad esempio guida in curva, entrata e uscita dall’autostrada, sorpasso.

Come prepararsi al meglio all’esame di guida?

Per legge hai 6 ore di guide obbligatorie con uno dei nostri istruttori e una delle nostre istruttrici certificate. Solo dopo queste e, trascorso un mese e un giorno dall’aver superato l’esame di teoria, potrai iscriverti alla prova pratica.
Per esercitarti alla guida puoi utilizzare qualsiasi auto (senza limiti di cilindrata) ma accanto a te dovrà esserci una persona che ha la patente B o superiore da almeno 10 anni e che non ha più di 65 anni di età (per dubbi puoi consultare l’art.122 cds).

Quali sono i limiti nei primi 3 anni di patente?

Puoi guidare autovettura con massimo 55 kW/ton e con un tetto massimo di 70 kW (N.B. non si applicano questi limiti per i neopatentati categoria B che risiedono all’estero);

  • per i primi 3 anni il tasso alcolemico consentito è pari a 0;
  • per i primi 3 anni limiti di velocità sono ridotti:
    extraurbane principali 90 km/h (invece che 110);
    autostrade 100 km/h (invece che 130)
  • per i primi 3 anni si subirà una decurtazione doppia dei punti in caso di infrazione che preveda tale provvedimento.

Patente BS

Quali sono i requisiti per iscrivermi?

Prima di iscriverti dovrai sostenere una visita di idoneità presso la Commissione Medica Locale.Per la visita di idoneità, dovrai presentare un documento di riconoscimento in corso di validità e un certificato anamnestico del medico di famiglia. La Commissione Medica indica, nel certificato di idoneitá, quali dispositivi di guida dovrai utilizzare (queste modifiche dovrebbero essere riportate sul foglio rosa e successivamente sulla patente di guida).

Cosa posso guidare?

Autovetture adattate in base alle indicazioni della Commissione Medica.

Da che età posso prendere la patente BS?

18 anni. Se mancano pochi mesi al tuo compleanno, puoi anticipare l’iscrizione, ma sosterrai gli esami al raggiungimento dell’età richiesta.

È la tua prima patente?

Allora dovrai prima sostenere l’esame di teoria. L’esame pratico, per legge, deve essere sostenuto minimo un mese e un giorno dopo il rilascio del foglio rosa.

Hai già la patente B?

Nessun esame di teoria e ti consegneremo subito il foglio rosa. Devi solamente svolgere una prova pratica di guida per dimostrare di saper utilizzare correttamente i nuovi comandi, sempre in base alle prescrizioni contenute.
A differenza della patente B la validità della patente BS è di 5 anni,salvo valutazioni differenti della Commissione Medica.

Patente BE

Cosa posso guidare?

  • motrice della categoria B (massimo 3.500 kg) trainante rimorchio di massimo 3.500 kg, con complesso veicolare di massimo di 7.000 kg;
  • trenini turistici con massimo 9 persone totali (autista compreso).

A che età posso prendere la patente BE?

Devi aver compiuto 18 anni e devi essere in possesso della patente B. Al momento dell’iscrizione ti consegneremo il foglio rosa.

Come si svolge l’esame di guida?

L’ esame, comprende una parte teorica orale e un’esame pratico di guida.

Patenti incluse

  • AM      
  • A1 (solo in Italia)
  • B1      
  • B96      

ESAME DI TEORIA PATENTI A e B

Come si svolge l’esame di teoria?

L’esame di teoria è in formato quiz con 30 domande, a cui bisogna rispondere vero o falso in 20 minuti. Si possono commettere fino a tre errori. Ne fai di più? Nessun panico! Dopo un mese e un giorno potrai sostenere nuovamente l’esame.

Come prepararsi al meglio all’esame di teoria?
  • seguire le lezioni in presenza (con sei sedi trovi quella con gli orari più comodi per te);
  • esercitarti con le simulazioni d’esame on-line da casa o in autoscuola.
Cosa succede dopo aver superato la teoria?

Il giorno dopo ti consegniamo il foglio rosa!
Vale 1 anno e ti permette di sostenere 3 prove pratiche.

Cosa devo fare per iscrivermi?

Contatta una delle nostre sedi

Ti fisseremo l’appuntamento per la visita oculistica (35 €).
Inoltre ti consegneremo i bollettini PagoPa  per l’iscrizione: 1 da 26,40 € e 3 bollettini da 16 €.

Quali documenti devo presentare alla visita oculistica?
  • Certificato anamnestico del medico di base: si tratta semplicemente di un documento che attesta che non utilizzi droghe, non abusi di alcol e non soffri di patologie che potrebbero mettere a repentaglio l’incolumità tua e delle altre persone.
  • n.1 foto a capo scoperto (eccetto per motivi religiosi): sorridi, è quella che metteremo nella patente!
  • Carta d’identità
  • Codice Fiscale
  • Permesso di soggiorno (se occorre)
  • Patente inferiore (se ce l’hai)
  • Bollettini PagoPa pagati
Perfetto, ti diamo il benvenuto alla nostra scuola guida!

Consegnando tutti i documenti potrai prenotare già l’esame di teoria.